Anche Cinisello Balsamo deve dire no alla caccia



Domenica 29 ottobre 2017 tutti in Piazza Gramsci per dire no alla caccia. "#BASTASPARARE. Scendi in piazza con noi per abolire la caccia" è la campagna della LAV che chiede ai cittadini di contribuire con le nostre firme per fermare questa inutile strage d'innocenti.

Tanto più che quest'anno molti incendi (anche mentre scriviamo in Piemonte) hanno distrutto quasi 120mila ettari di foreste in tutt'Italia e moltissimi animali sono morti per colpa di veri e propri delinquenti che hanno dato vita a questi roghi. Molte associazioni hanno chiesto al Ministero per l'Ambiente di sospendere almeno per quest'anno la stagione della caccia per evitare che gli animali sopravvissuti, provati dagli incendi e già stremati, fossero ulteriormente decimati anche dai cacciatori.

Inutile dire che il Ministro competente ha "fatto finta di niente" e la stagione di caccia ha preso il via nella più totale indifferenza.

Anche noi ci uniamo al grido della LAV che chiede ai cittadini di Cinisello Balsamo, Cusano Milanino, Cormano, Sesto San Giovanni e dintorni di aderire all'iniziativa e trovarsi in Piazza Gramsci a Cinisello Baslamo domenica 29 ottobre dalle 10 alle 18 per chiedere di fermare la pratica della caccia in tutta Italia e chiedere al Ministro l'abolizione di questa pratica inutile e pericolosa.

La caccia è la principale causa di morte violenta per gli animali, vittime di un sadico "divertimento" umano che qualcuno ha perfino il coraggio di chiamare sport, oltre che della morte e del ferimento di decine di persone ogni anno. È ora di fermare questo massacro legalizzato.

#PiazzaGramsci #CiniselloBalsamo #SestoSanGiovanni #CusanoMilanino #Cormano

Post recenti

Mostra tutti

Eventi, notizie, attività di Cinisello Balsamo
© Copyright 2018 - cinisellonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri - Cinisello Balsamo - P.IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.nordmilanonline.it