Condizionatori a Cinisello: perché acquistarli o cambiarli prima dell’estate



Se stai pensando di acquistare un climatizzatore o cambiare quello che hai oppure a mettere finalmente l’aria condizionata in casa, è meglio non aspettare l’estate: in questo articolo ti spieghiamo il perché. Ne parliamo grazie alla consulenza esperta dei nostri amici di MIAR Srl di Cinisello Balsamo.

Primo: l’acquisto e l’installazione di un climatizzatore si può effettuare anche in autunno o primavera, cosa che diventa addirittura vantaggiosa rispetto all’acquisto estivo. Le migliori offerte che permettono di avere scontati i prodotti usciti nell’anno in corso sono quelle che vengono proposte in autunno, inverno e nella prima parte della primavera; visto che, in generale, il fornitore ha già effettuato l’acquisto in stock dei prodotti, ha tutto l’interesse a venderli, anche ad un prezzo minore. Non a caso, sui volantini e su internet, compaiono tantissime offerte dei climatizzatori anche in inverno.

Secondo: quando fa già caldo la scelta può essere frettolosa e poco vantaggiosa. Quando c’è urgenza di rinfrescare gli ambienti perché ormai ‘bollenti’, tendiamo ad acquistare il primo climatizzatore che pensiamo possa andarci bene. Così rischi di non effettuare l’acquisto migliore e trovarti con un climatizzatore non adatto alle dimensioni di casa, o che fa salire tantissimo il costo della bolletta, oppure troppo rumoroso o ancora di installarlo in una posizione non ottimale. Questo a causa della fretta di decidere perché sopraffatto dall’urgenza.

Terzo: l’installatore non oberato di lavoro, può lavorare con più cura. Questo non vuol dire assolutamente che in estate tutti lavorano peggio (per carità!), ma pensa che il lavoro dell’installatore è ovviamente molto più concentrato durante l’estate; pertanto se questi è più ‘tranquillo’ è più facile che possa fare un lavoro migliore non solo nel breve periodo (evviva, esce aria fredda!), ma anche nel lungo periodo con il vantaggio anche economico di raggiungere la massima efficienza e di conseguenza un miglior risparmio.

Quarto: con la fretta, ti puoi dimenticare che puoi avvalerti degli sgravi fiscali. E non c’è solo il tema di avere gli sgravi fiscali, ma ci sono procedure specifiche per potertene avvalere (vedi il pagamento solo tramite bonifico) e, pertanto, con la fretta potesti sbagliare qualcosa e precluderti la detrazione. Va da sé che anche per il 2019, La Legge di bilancio ha previsto detrazioni fiscali per la sostituzione e l’adeguamento degli impianti di condizionamento a patto che questi vadano nella direzione del risparmio energetico e, in assenza di ristrutturazioni edili, che si sostituisca il vecchio impianto di condizionamento con impianti di climatizzazione invernale a pompa di calore ad alta efficienza energetica.

Questo articolo è redatto con la consulenza di MIAR srl, specialisti in climatizzazione e condizionamento degli ambienti a Cinisello Balsamo e Milano, 026184118 - info@miarsrl.it.

#climatizzatore #MIARSrl #MiarCinisello #MIARSrldiCiniselloBalsamo #acquistareunclimatizzatore #ariacondizionata #CondizionatoriaCinisello #MIAR #acquistoeinstallazionediunclimatizzatore #ClimatizzatoriCinisello #CondizionatoriaCiniselloBalsamo #ariacondizionataincasa #consulenzaesperta #climatizzatorenonadatto #MIARCiniselloBalsamo

Eventi, notizie, attività di Cinisello Balsamo
© Copyright 2018 - cinisellonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri (sgpsite.com)- Cinisello Balsamo - P.IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.nordmilanonline.it