La rassegna di Teatro Contemporaneo di Cinisello porta in scena Mortimer&Wanda

Una commedia brillante e sentimentale, costruita su dialoghi arguti ed effervescenti, gioca sui luoghi comuni della psicanalisi, il tormento del genio in crisi, le tattiche di avvicinamento reciproco tra uomo e donna e ottiene piacevolissimi effetti di comicità. Così La Repubblica recensisce lo spettacolo Mortimer & Wanda con Mario Zucca e Marina Thovez che va in scena nell'auditorium de Il Pertini sabato 22 febbraio alle 21.


Mortimer è un direttore d’orchestra celebre in tutto il mondo, che sta diventando sordo. Senza dare nessuna spiegazione, abbandona il successo e si rifugia in un rudere di campagna, dove l’unica compagnia che ha è un busto di Beethoven al quale è affidata la coscienza più alta di questa commedia. L’isolamento inspiegato, unito alla personalità stravagante, gli fanno conquistare la fama di pazzo. Nel tentativo di reinserirlo nella società, arriva un giorno una giovane psicologa alle prime armi: Wanda. Studiosa vissuta tra i libri, ingenua, emotiva e appassionata, sembra la persona meno adatta alla difficile missione assegnatale. Tra i due scoppia una guerra impari. Mortimer ha la superiorità del genio; il narcisismo gli riempie i vuoti lasciati dall’abbandono delle cose, il cinismo lo rende invulnerabile. Wanda, che è più disadattata del suo paziente, non ha difese. Per lei il nemico non esiste. Esiste solo un uomo che sta sprecando la sua vita, e questo non lo può sopportare.


Regia di Marina Thovez

Con Marina Thovez e Mario Zucca

Scenografia: Nicola Rubertelli

La voce di Beethoven è di Maurizio Scattorin

A cura di: Ludus in Fabula

Produzione: Ludus in Fabula


Per info e prenotazioni: 348-5113334 - mariozucca2015@gmail.com

Post recenti

Mostra tutti

Eventi, notizie, attività di Cinisello Balsamo
© Copyright 2018 - cinisellonline.it è un blogzine realizzato da Stefania Gaia Paltrinieri (sgpsite.com)- Cinisello Balsamo - P.IVA 10174510965

Potrebbe interessarti anche: https://www.nordmilanonline.it