Nella seconda edizione di Una Ghirlanda di Libri, al via i nuovi progetti

Ogni settembre Una Ghirlanda di Libri si propone di stimolare e raccogliere un pubblico eterogeneo attraverso un’ampia offerta culturale. Tale Manifestazione fa entrare il nostro territorio in una grande esperienza collettiva, in termini di capacità attrattiva, di coinvolgimento delle realtà locali e di complessiva crescita culturale.



Come l'anno scorso, la Fiera dell’Editoria Indipendente si inserisce nell’ampia offerta di eventi che Cinisello Balsamo propone e vuole contribuire a caratterizzarla ancora di più come Città di riferimento culturale e di richiamo del grande pubblico.


La fiera del libro non sarebbe tale se la parte più importante non fosse dedicata ai veri protagonisti: i libri e le Case Editrici indipendenti che li traducono in realtà. A questi veri mecenati della cultura dobbiamo il ringraziamento più grosso per l'impegno e la passione che mettono nella missione che portano avanti. L'editoria da molti anni vive in una condizione di perenne emergenza, con situazioni e soggetti che rischiano quotidianamente di scomparire, nell'indifferenza di molti.


La manifestazione si propone come interessante contenitore di iniziative collaterali, come dibattiti, presentazioni, collaborazioni con Associazioni Culturali e Sociali, eventi performativi e musicali.

In questa edizione:

  • Premio Letterario: All'interno di Una Ghirlanda di Libri trova il suo spazio naturale la seconda edizione del Premio letterario Qulture ti Pubblica@Una Ghirlanda di Libri ideato e organizzato da Associazione Qulture e Associazione LeGhirlande. I lavori più meritevoli si aggiudicheranno un contratto editoriale con Felici Editore.

  • Dedicato ad Alda. Per il 90° anniversario della nascita di Alda Merini (21 Marzo 1931) quest'anno la manifestazione ha pensato di dedicare un momento ad Alda Merini. Aldo Colonnello, presenterà il suo libro "Alda Merini. La poetessa dei Navigli". Accanto alla presentazione del volume, si potrà visitare la mostra dedicato alla poetessa milanese curata di Giovanni Battista Mondini, scultore.

  • La Ghirlanda si tinge di Giallo. Gialli, noir e crimini. Questi gli ingredienti della tavola rotonda organizzata dalla giornalista esperta di crimini Laura Marinaro, per sabato 26 settembre nell'ambito di Una Ghirlanda di Libri a Cinisello Balsamo. Un fil rouge che collega le grandi storie raccontate e i grandi personaggi dei gialli italiani più noti e rappresentati sul grande e piccolo schermo, alla realtà della cronaca che spesso supera la fantasia. Questo il tema dell'incontro al quale parteciperanno gli scrittori, incalzati dalle domande della giornalista e dei lettori.

  • Il progetto La Città si Racconta. La "Città si Racconta", il progetto di Una Ghirlanda di Libri che coinvolge diversi soggetti e diversi operatori del mondo dell'arte, del teatro e della scrittura professionale, ha il fine ultimo di realizzare un volume che racconti attraverso il connubio tra immagini e testi – poesie, novelle, racconti brevissimi – la città e si suoi dintorni. Il volume, che sarà impreziosito da contributi importanti di scrittori, fotografi, artisti del nostro territorio, vedrà la luce nella seconda metà dell'anno ed ospiterà anche i lavori scaturiti dal bando riservato alle scuole. Il volume rappresenterà un vero e proprio viaggio creativo dedicato al nostro territorio. La prima fase è il Concorso Fotografico: Il concorso fotografico "La città si racconta", nato dall'incontro tra l'Associazione LeGhirlande e Giuseppe Ricci (appassionato di fotografia), ha l'obbiettivo di stimolare fotografi, amatori e appassionati ad osservare la propria città per coglierne immagini che raccontino lo spirito dei suoi luoghi. Dalla selezione della Giuria (formata da artisti, fotografi professionisti, art director e giornalisti), verranno estratti 20 lavori che saranno utilizzati per la realizzazione di un volume dedicato alle città del nord Milano e in particolare di Cinisello Balsamo.

17 visualizzazioni0 commenti